ahmedbensaada.com

Il y a pire que de ne pas être informé: c’est penser l’être

  • Augmenter la taille
  • Taille par défaut
  • Diminuer la taille
Accueil "Printemps arabe" Come gli “Amici della Siria” hanno distrutto la Siria

Come gli “Amici della Siria” hanno distrutto la Siria

Envoyer Imprimer PDF

 

Come gli “Amici della Siria” hanno distrutto la Siria

ESTERINEWSmartedì, 8, settembre, 2015

 

Quelli che sono in grado di vincere una guerra possono raramente realizzare una pace conveniente, e quelli che possono realizzare una buona pace non hanno mai vinto una guerra.” Lo diceva Churchill

ImolaOggi invece vuole ricordare tutti gli sforzi che sono stati fatti dagli “amici” della Siria.

Politici di diversi paesi arabi e occidentali – su iniziativa della Francia – si sono riuniti in numerose occasioni ed hanno contribuito ad ‘aiutare’ il popolo siriano.

 

La prima conferenza si svolse in Tunisia il 24 febbraio 2012 dove parteciparono una sessantina di Paesi e tra loro : • Tunisie : Président Moncef Marzouki ; ministre des Affaires étrangères Rafik Abdessalem ; • Maroc : Ministre des Affaires étrangères Saâdeddine El Othmani ; • Canada : Ministre des Affaires étrangères John Baird ; • États-Unis : Secrétaire d’État Hillary Rodham Clinton ; • France : Ministre des Affaires étrangères Alain Juppé ; • Qatar : Premier ministre qatari Hamad ben Jassim Al Thani ; • Conseil national syrien : Porte-parole de l’opposition Basma Kodmani ; • Turquie : Ministre des Affaires étrangères Ahmet Davutoğlu ; • Arabie saoudite : Ministre des Affaires étrangères Saoud ben Fayçal ben Abdelaziz Al Saoud • Union européenne : Haute Représentante de l’Union pour les affaires étrangères et la politique de sécurité Catherine Ashton. La Cina e la Russia sono state invitate ma in tutta risposta, gli fecero il gesto dell’ombrello.

 

La seconda conferenza si tenne in Turchia il primo Aprile 2012 parteciparono oltre 70 Paesi

 

La terza conferenza si svolse in Francia il 6 Giugno 2012 Un centinaio i Paesi presenti

 

La quarta conferenza si tenne in Marocco il 12 dicembre 2012 anche qui si riunirono un centinaio di Paesi Oltre a queste, si sono tenute altre riunioni degli “Amici della Siria”: A Roma il 28 febbraio 2013; A Istanbul il 20 aprile 2013; Ad Amman il 22 maggio 2013; A Doha il 22 giugno 2013; A Londra il 22 ottobre 2013 e il 7 marzo 2014; A Parigi il 12 gennaio 2014; e infine a Londra il 15 maggio 2014.

 

Tutti i sopracitati incontri dei cosiddetti “amici della Siria” sono serviti solo ed esclusivamente alla sua distruzione.

Quando ci sarà una piccola riunione degli “Amici di rifugiati siriani”, vittime degli “amici della Siria“?

Ahmed Bensaada

——————————

Anche alcuni nostri politici, Bersani in testa, hanno contribuito, secondo le loro possibilità

 

 


Provenienza dell'articolo

 


AddThis Social Bookmark Button